fbpx
Vai al contenuto

Intervento di bichectomia in Turchia

La bichectomia, nota anche come chirurgia di riduzione delle guance, prevede l’asportazione del grasso extra delle guance per accentuare gli zigomi e mantenere le proporzioni naturali del viso.

Per dare al viso un aspetto più attraente ed equilibrato, il grasso viene rimosso dall’interno della bocca. Vengono anche sistemati gli elementi del viso grandi e gonfi che causano disagio individuale. Questo metodo crea un aspetto snello e giovane, evidenziando gli zigomi e levigando il viso.

Per raggiungere il grasso durante l’intervento di bichectomia, viene praticata un’incisione di 100 mm in questo punto. Viene quindi rimosso circa il 40-50% del grasso.

Le bichectomie vengono eseguite perché avere zigomi evidenti e guance gonfie può ridurre l’autostima. I volti stereotipati e gli zigomi prominenti delle celebrità di Hollywood sono un’altra ragione per cui gli individui optano per questo tipo di chirurgia estetica; di conseguenza, molti aspirano ad assomigliare alle star dei loro programmi televisivi e film preferiti.

Chi è un buon candidato per l’intervento di bichectomia in Turchia?

-L’aspetto delle vostre guance grosse ha un impatto negativo su di voi.
-Siete fisicamente attivi, avete un IMC normale e obiettivi chirurgici ragionevoli.
-Non fumate.

Il vostro chirurgo estetico vi valuterà dopo la vostra


consultazione


per stabilire se siete un buon candidato per la riduzione del grasso buccale. Inoltre, è fondamentale essere del tutto sinceri quando si risponde a domande sul proprio background medico e psicologico. Mentire o omettere fatti cruciali può essere rischioso e poco salutare.

Spiegazione dell’intervento di bichectomia

La biectomia è un intervento estetico-funzionale breve e tecnicamente semplice.

Prima dell’intervento, il chirurgo vi chiederà probabilmente di sospendere l’assunzione di alcuni farmaci. Tra questi vi sono i fluidificanti del sangue come l’aspirina. Se si fuma, si deve smettere quattro settimane prima dell’intervento. e prendere accordi per visite mediche o esami di laboratorio

Le fasi dell’operazione sono le seguenti:

-In base al piano chirurgico creato insieme al chirurgo, l’intervento inizia con le linee cutanee degli zigomi inferiori.
-Successivamente, viene iniettato un antidolorifico nella guancia, come durante un’operazione dentistica.
-Una volta terminato, praticare una piccola incisione vicino al dente superiore nella parte interna della guancia.
-Con l’uso della cauterizzazione, il cuscinetto di grasso buccale viene gradualmente strappato ed eliminato.
-Dopo circa una settimana, i punti di sutura utilizzati per chiudere la ferita si disintegrano naturalmente.

L’asportazione del grasso buccale è una procedura chirurgica ambulatoriale che, quando non è associata ad altre procedure estetiche, viene spesso eseguita in anestesia locale. E si finisce in poco tempo. Il disagio è minimo e il recupero è semplice. Sebbene sia necessario limitare l’assunzione di cibi morbidi per alcuni giorni dopo l’intervento, gli ematomi sono rari e in genere di lieve entità.

Mentre l’intero viso continua a invecchiare e può variare con la perdita o l’aumento di peso, i risultati dell’intervento di riduzione del grasso delle guance sono invece permanenti.

Rischi ed effetti collaterali dell’intervento di bichectomia

-Rischi di anestesia variabili
-Una perdita di sangue significativa
– Problemi al cuore, ai polmoni, coaguli di sangue, accumulo di liquidi e infezioni.
– Lesione delle ghiandole salivari
– I muscoli del viso possono subire una paralisi temporanea o permanente quando le fibre del nervo facciale sono danneggiate.
– Ansia o altre anomalie evidenti
-Ferite che non guariscono – Dolore persistente
-Gonfiore persistente
-Risultati visivi indesiderati e/o piccole alterazioni

Programma di recupero dell’intervento di bichectomia

Non avrete bisogno di molto tempo per riprendervi dall’intervento di

chirurgia orale

o resezione bicorneale.

Un trattamento chirurgico semplice, chiamato rimozione del grasso buccale, viene eseguito in un centro chirurgico ambulatoriale.

Il giorno stesso il paziente può tornare a casa. dopo il trattamento. Il processo dura tra i 30 e i 60 minuti, ma se viene combinato con un’altra procedura di ringiovanimento del viso, come il lifting del viso o delle sopracciglia, il tempo può essere notevolmente prolungato.

Dopo l’asportazione del cuscinetto adiposo buccale, il periodo di recupero è pressoché nullo. Molti pazienti sono in buona salute e possono tornare al lavoro il giorno successivo. Dopo l’intervento, si consiglia di riposare un po’, ma il giorno successivo si dovrebbe essere a posto. Sebbene possa verificarsi un certo gonfiore, le ecchimosi sono spesso lievi e spesso non si notano nemmeno.

L’intervento viene quindi eseguito sull’altro lato del viso dopo la chiusura dell’incisione. Poiché la maggior parte dei pazienti è sveglia durante l’intervento, in genere non è necessaria l’anestesia generale e si può lasciare l’ospedale subito.

Dopo l’asportazione dei cuscinetti di grasso sulle guance, in genere occorrono da sette a dieci giorni perché il tessuto della bocca si ripari. Pertanto, per i primi giorni successivi all’intervento, i pazienti potrebbero dover attenersi a una dieta morbida o semiliquida.

Per rimuovere il grasso delle guance è sufficiente un intervento chirurgico. Non sarà possibile vedere i risultati completi dell’intervento finché il gonfiore non sarà diminuito. Spesso questo processo richiede dalle 4 alle 6 settimane.

Costo dell’intervento di bichectomia in Turchia

Ci si potrebbe chiedere perché, in circostanze così favorevoli, le bicornectomie in Turchia siano così economiche. Grazie al basso costo della vita, alle tasse ridotte, ai tassi di cambio favorevoli e ai sussidi governativi, le cliniche turche possono offrire cure di alta qualità a costi ragionevoli.

Clinmedica offre anche un pacchetto completo a un costo accessibile che comprende una serie di servizi che sarebbero più costosi se acquistati separatamente.

Il costo medio di una bichectomia a Istanbul, in Turchia, è di 2.200 dollari, con un costo minimo di 2.200 dollari e un costo massimo di 2.500 dollari. I prezzi possono variare tra città come Ankara, Antalya e Izmir.

Il costo di una bicotomia in Turchia varia a seconda della clinica, delle qualifiche del chirurgo e della tecnica utilizzata. È possibile notare la differenza tra questi costi e quelli delle cliniche che offrono questa procedura in diverse nazioni. Oltre alle operazioni, la Turchia offre una serie di servizi aggiuntivi come il trasporto aeroportuale, le traduzioni e altro ancora come parte del pacchetto di esperienze all’estero, assistenza medica e chirurgica.

In conclusione,
La Turchia sarà un’ottima decisione per voi se state pensando di sottoporvi a un intervento di chirurgia estetica, come la bichectomia, con molte cliniche incredibili sotto ogni punto di vista.

ClinMedica has 4.90 out of 5 stars 3790 Reviews on ProvenExpert.com