CHIRURGIA DELLE PALPEBRE

“Chirurgia delle palpebre”: gli occhi belli non dipendono solo dal colore, dalle dimensioni o dalla forma, ma dipendono anche dalle palpebre che li circondano.

Nel corso del tempo, aumento delle rughe, rilassamento cutaneo e borse sotto gli occhi potrebbero creare un aspetto infossato. Perché gli occhi sono la finestra dell’anima, hanno bisogno di una cornice altrettanto bella.

CHIRURGIA DELLE PALPEBRE
Può essere eseguita per eliminare i segni del tempo e migliorare l’aspetto dell’occhio. La chirurgia della palpebra superiore viene eseguita in anestesia locale in circa 1-1,5 ore. Non ci sono cicatrici evidenti dopo l’operazione perché l’incisione è fatta attraverso la curvatura naturale della palpebra. Le borse di grasso in eccesso vengono ridotte e la pelle in eccesso viene rimossa. La riduzione della palpebra (Blefaroptosi) può essere eseguita all’interno dell’operazione estetica della palpebra superiore.

Nell’operazione estetica della palpebra inferiore, viene praticata un’incisione appena sotto le ciglia per rimuovere il grasso e la pelle in eccesso. All’operazione estetica della palpebra inferiore, si possono aggiungere sulle guance un’iniezione di grasso o un’operazione di sollevamento della metà del viso per ringiovanire l’intero viso.

Se la chirurgia estetica delle palpebre viene eseguita in anestesia generale, è indicata una degenza ospedaliera di 1 giorno. Nel caso in cui venga eseguita in anestesia locale, il paziente viene dimesso lo stesso giorno. Gonfiore ed edema scompaiono entro 5-7 giorni

ESTETICA PALPEBRE

LA CONDIZIONE DELLE PALPEBRE
La condizione delle palpebre e il modo in cui stiamo sul nostro viso è una scoperta che mostra il bagliore negli sguardi. Nel tempo, l’aumento delle rughe delle palpebre, del rilassamento e delle borse crea un aspetto costantemente stanco. Questo aspetto stanco si riflette nelle foto come un male. Ogni giorno la domanda su come gli altri sembrano così stanchi porta a danni psicologici. Perché gli occhi e gli sguardi rimangono il reperto più importante che mostra lo stato d’animo nella società.

I cambiamenti nelle palpebre causano un’espressione facciale vecchia e stanca. I fattori più importanti nella formazione di questi cambiamenti sono il tempo, le caratteristiche genetiche, le condizioni ambientali, la fatica, il fumo. La pelle eccessiva che rende difficile il rifacimento delle palpebre, le borse adipose, in particolare la palpebra superiore con affaticamento e aumento della sensazione di peso e chiusura delle palpebre superiori, possono essere trattate con interventi estetici della palpebra bassa. Prima dell’operazione vengono valutati la qualità della pelle e delle palpebre, la distanza tra le palpebre, la quantità di saccatura, il movimento delle palpebre e altre strutture delle palpebre nell’area del viso, in particolare il rapporto tra zigomo e fronte.

OPERAZIONE ESTETICA DELLA PALPEBRE SUPERIORE
L’operazione estetica della palpebra superiore viene eseguita in anestesia locale per circa 1-1,5 ore. L’incisione viene eseguita secondo l’arricciatura della palpebra perché non si osservano cicatrici significative dopo l’operazione. Le borse adipose in eccesso vengono ridotte e gli eccessi cutanei vengono rimossi. L’operazione di palpebra bassa (blefaropitosi) può essere eseguita nell’operazione estetica della palpebra superiore. Nell’operazione estetica della palpebra inferiore, viene praticata un’incisione appena sotto le ciglia. Le sacche di olio in eccesso vengono ridotte. Abbassare la palpebra verso l’alto per rimuovere la pelle in eccesso. L’operazione estetica della palpebra inferiore può includere l’iniezione di grasso sulla guancia e sulle guance o il lifting medio del viso.

CHIRURGIA ESTETICA DELLE PALPEBRE
viene eseguita in anestesia generale 1 giorno di ricovero è appropriato. Dopo l’operazione di anestesia locale della palpebra, il paziente viene dimesso lo stesso giorno attaccando delle bande molto piccole alle suture. Gonfiore ed edema richiedono completamente circa 5-7 giorni per passare. l’applicazione ha un effetto positivo 1 settimana dopo l’operazione.