CHIRURGIA PLASTICA GENITALE

“Chirurgia plastica genitale”: restringimento vaginale A causa del parto o dell’invecchiamento, il tessuto di supporto nella vagina può allentarsi, causando problemi nella vita sessuale, riduzione del supporto della base vescicale e incontinenza. La chirurgia di serraggio vaginale mira a ridurre questi problemi.

Il serraggio vaginale dura circa 1-1,5 ore e viene eseguito in anestesia generale. Implica la rimozione della mucosa dalla parete posteriore della vagina e la riparazione dei muscoli vaginali. Si consiglia una degenza di una settimana dopo l’operazione. Il ritorno alla normale attività è previsto entro 2-3 giorni. Il rapporto sessuale non è raccomandato nella prima settimana.

VAGINA INNER LIP RIDUZIONE
Il rilassamento delle labbra interne della vagina provoca una diminuzione del piacere sessuale e crea disagio quando si indossano pantaloni o collant attillati. La correzione delle labbra interne eccessivamente cascanti è nota come labioplastica.

Sebbene l’operazione possa essere eseguita in anestesia locale, la maggior parte dei pazienti preferisce l’anestesia generale. L’operazione dura circa 1 ora. Il ritorno alla normale attività è previsto entro 1-2 giorni. Si consiglia di evitare i rapporti sessuali durante le prime 3 settimane. È particolarmente importante garantire l’igiene delle aree suturate per i primi 3 giorni.

ESTETICA GENITALE MASCHILE
La procedura chirurgica per l’allungamento del pene viene eseguita in anestesia generale. Nell’operazione, il pene può essere allungato staccando il legamento che lo fissa al bacino e lasciandolo pendere più in basso. Le iniezioni di grasso potrebbero essere utilizzate per aumentare la larghezza. Si raccomanda di evitare i rapporti sessuali per almeno 1 mese dopo l’intervento.

PIU ‘CHIRURGIA PLASTICA GENITALE

ESTETICA GENITALE MASCHILE
Vengono eseguite procedure chirurgiche per aumentare la lunghezza e lo spessore del pene. L’operazione viene eseguita in anestesia generale. Nell’operazione, la lunghezza del pene può essere allungata tagliando il legamento che appende il pene all’osso e attaccandolo al basso ventre e facendo avanzare la pelle. Il metodo ispessimento affidabile per più pene sottile è iniezione di grasso.

Le operazioni di ingrandimento del pene sono casi molto appropriati da fare. Si raccomanda di evitare i rapporti sessuali per almeno 1 mese dopo l’intervento.

Problemi estetici legati alla circoncisione, bande tra il pene scroto e casi di ipospadiasi in cui le vie urinarie non sono completamente aperte sono altre operazioni estetiche applicate all’area genitale maschile.

RIDURRE L’INTERNI labbra della vagina
L’operazione per le labbra interne cascanti eccessive è nota come riduzione delle labbra interne vaginali (labioplastica). Il rilassamento delle labbra interne della vagina provoca una diminuzione del piacere sessuale. Inoltre, crea disordini quando si indossano pantaloni stretti o collant.

Sebbene l’operazione possa essere eseguita con l’anestesia locale, la richiesta della maggior parte dei pazienti è l’anestesia generale. L’operazione dura circa 1 ora. L’iniezione di olio viene applicata sulle labbra esterne. Il ritorno alla vita quotidiana è di 1-2 giorni. Si consiglia di evitare i rapporti sessuali per le prime 3 settimane. Il ritorno alla vita quotidiana dopo l’operazione è veloce. Non è necessario rimuovere i punti. È particolarmente importante garantire l’igiene delle aree suturate nei primi 3 giorni.

SERRAGGIO DELLA VAGINA
Soprattutto nel parto vaginale, il tessuto di supporto si allenta nel tempo e la vagina potrebbe non tornare alla sua struttura prenatale. Questi pazienti possono avere seri problemi nella loro vita sessuale, compreso il supporto ridotto della base della vescica e l’incontinenza. Esso è rivolto a eliminare questi problemi durante la contrazione vaginale.

L’operazione di serraggio vaginale dura circa 1-1,5 ore in anestesia generale. Si tratta di riparare i muscoli vaginali rimuovendo la mucosa dalla parete posteriore della vagina. Dopo l’operazione è opportuno il ricovero di 1 notte. Ritorno alla vita quotidiana in 2-3 giorni. Il rapporto sessuale non è raccomandato per le prime 3 settimane.

I rapporti sessuali postoperatori dovrebbero essere evitati, la vagina non suona durante il rapporto e l’aumento della fiducia in se stessi nella sessualità si rifletterà in termini psicologici.