ADDOMINOPLASTICA

Abdominoplasty: From the choice of clothing to the way of walking, many factors affect the shape of the abdomen. Due to the damage caused by many factors, such as pregnancy, the risk of deformations in the abdomen is high and some of these deformations cannot be eliminated with sports and diet.

Addominoplastica: dalla scelta dell’abbigliamento al modo di camminare, molti fattori influenzano la forma dell’addome. A causa dei danni causati da molti fattori, come la gravidanza, il rischio di deformazioni dell’addome è alto e alcune di queste deformazioni non possono essere eliminate con lo sport e la dieta.

Dopo un esame fisico, è possibile determinare la deformità nell’addome e il tipo di operazione che la eliminerà. Lo strato esterno dell’addome forma la membrana muscolare del tessuto grasso della pelle e i muscoli verso l’interno dall’esterno.

Liposuzione/Laser Liposuzione/VASER è sufficiente per rimuovere il grasso e creare un effetto tensore sulla pelle. Tuttavia, se è presente anche una deformazione della struttura muscolare, l’operazione di stretching addominale (Addominoplastica) è inevitabile. Per modellare l’addome durante la chirurgia addominale, è necessario abbinarlo alla liposuzione.

MINI ADDOMINOPLASTICA

viene eseguita solo su pazienti con pelle in eccesso e grasso sottocutaneo. I pazienti con eccessivo cedimento dopo un’estrema perdita di peso dovranno sottoporsi ad addominoplastica circonferenziale (ambientale).

L’addominoplastica dura circa 2-2,5 ore e viene eseguita in anestesia generale. L’incisione nella parte inferiore dell’addome. La pelle e il tessuto sottocutaneo dell’addome vengono sollevati sotto le costole in modo che l’ombelico rimanga in posizione. Usando i punti, i muscoli retti e la membrana vengono tesi per sostenere gli organi interni dell’addome. La pelle e il tessuto sottocutaneo in eccesso vengono rimossi dopo la restituzione del cordone ombelicale.

Al fine di prevenire l’accumulo di sangue e liquidi nell’area operatoria dopo l’operazione di addominoplastica, vengono posizionati tubi in silicone chiamati drenaggi. Si consiglia di rimanere in ospedale per almeno un giorno. Il paziente può alzarsi in piedi dopo circa 6-8 ore dall’effetto dei farmaci anestetici.

Dopo l’operazione, si consiglia l’uso di un corsetto per modellare l’addome. Si raccomanda di evitare movimenti che richiedono muscoli addominali pesanti durante i primi 2 mesi.

ALCUNE PRECAUZIONI PRIMA DI UN ADDOMINALE

  • That the woman has no intention of becoming pregnant for at least one year after the operation.
  • Conducting comprehensive analyzes, a picture of the blood, an analysis of sugar and liver enzymes, and giving the doctor an overview of the person’s medical and medical history, and then the doctor performs a comprehensive medical examination of the patient.
  • You should discuss with the doctor his expectations and the success of the operation.
  • That the areas of flabby skin are defined and have never responded to the diet and exercise regime.
  • The operation is not suitable for those who suffer from obesity until they lose weight through sports and diet, or through liposuction surgeries, until a small amount of fat and flabby skin remains, then abdominoplasty operations are suitable for them.
  • The patient must be in good health and psychological condition.
  • The operation is not performed for those under the age of eighteen years.
  • You must stop smoking for two weeks before the operation, as well as medicines that contain aspirin.
  • After conducting analyzes and examinations, and the doctor discusses the expectations of the operation and its success for the patient, written consent is taken from the patient that he agrees to conduct the operation.
  • You should abstain from food 12 hours or at least 6 hours before the operation.

COSA SUCCEDE DOPO L’INTERVENTO?

Dopo esserti svegliato dopo l’intervento, non devi dimenticare che c’è un bendaggio compressivo intorno all’addome. Questo impacco serve a ridurre il gonfiore e il sanguinamento che possono verificarsi dopo l’intervento chirurgico. Con tutte queste cose, ci saranno due tubi di drenaggio [scarico] posizionati sotto la pelle. Questi tubi vengono estratti entro un periodo di 24-48 ore. Dopo l’intervento, uno o due cuscini saranno dietro il ginocchio. Questi cuscini faranno in modo che le gambe rimangano in uno stato storto, riducendo così la tensione nella zona dello stomaco. Durante i primi giorni camminerai in posizione piegata a causa della tensione nella zona addominale, e poi nei giorni successivi, gradualmente, diventerai in grado di camminare in posizione eretta.

Ci sarà una lunga traccia all’interno della biancheria intima che si chiama linea bikini, e questo è durante il processo completo di addominoplastica. Viene eseguito il rimodellamento dei muscoli che formano la parete addominale, che potrebbero aver ridotto la loro elasticità, e la pelle in eccesso viene rimossa. Per questo motivo vengono posizionati degli scarichi [la macchina di svuotamento] che rimangono per un periodo di 24-48 ore, in modo da non essere esposti ad eventuali negativi. Questi drenaggi impediranno ai liquidi che possono formarsi all’interno di accumularsi sotto la pelle drenandoli.

Per quanto riguarda la piccola addominoplastica, era rimasta solo una breve traccia sulla linea mediana. E non c’è traccia lasciata nell’area intorno all’ombelico perché il processo di serraggio è limitato. La liposuzione viene utilizzata anche con questo metodo per assottigliare la zona della vita, rendendola in alcuni casi più delicata.

QUANTO TEMPO POSSIAMO TORNARE ALLA NORMALE?

L’Addominoplastica chirurgica è un intervento chirurgico pericoloso e importante. Per questo motivo, potrebbero essere necessarie diverse settimane prima che si manifesti una sensazione di respiro completo. Il periodo di recupero e miglioramento varia da persona a persona, alcune persone iniziano a lavorare in lavori leggeri entro una settimana o due, mentre altre potrebbero aver bisogno di riposare anche per una settimana o due. Camminare sarà molto utile per il tuo recupero per le prime 3-4 settimane. Ciò aumenta la circolazione sanguigna esistente, fornisce un recupero e una guarigione più rapidi e riduce rapidamente gonfiore e gonfiore. Dovresti evitare di sollevare pesi e lavori faticosi fino alla sesta settimana dopo l’intervento.